Nuove frontiere per le immagini.

Esporre, condividere, vendere le proprie immagini oggi e’ possibile. Le comunity on line che permettono di pubblicare e fare una serie di operazioni con le proprie immagini, sono motissime e ogni giorno ne nascono di nuove. Quelle che io personalmente ho scelto fino ad ora sono due: Istokphoto e Flickr . Qui e’ dove accedere a Istokphoto seguendo un programma che fa riferimento al mio account e questo e’ il link al mio stream su flickr . Il primo e’ un utilissimo strumento dove acquistare, vendere ed esporre le proprie illustrazioni e le fotografie (oltre che video e filmati flash) il tutto con un indirizzo prettamente rivolto alle esigenze dei graphic designer di tutto il mondo. Su istockphoto puoi presentarti come designer o presentare il tuo studio, crearti una rete di contatti, esporre i lavori realizzati usando i contributi acquistati sullo stesso sito (mettendo in evidenza quindi non solo la tua abilità come fotografo o illustratore ma anche quella come art director).
Il trucco e’ tutto lì: spedisci i tuoi lavori che dopo essere stati vagliati dallo staff verranno inseriti in un vero marketplace costruito su un sistema di crediti (circa un dollaro per un credito), quando qualcuno ha bisogno di un tuo elaborato da adattare per un suo lavoro,lo compra (ad un prezzo molto conveniente) percependoci ovviamente una percentuale. La stessa cosa farai tu con gli elaborati degli altri quando ne avrai bisogno. La scelta e’ enorme e di ottima qualità.
Flickr invece e’ una comunità di puro sharing, puoi pubblicare i tuoi lavori sotto una licenza creative commons o con tutti i diritti riservati (di solito sono foto ma c’e’ anche molta grafica…basta saper cercare).Puoi allargare le tue relazioni e conoscenze tecniche aggiungendo contatti e partecipando a dei gruppi.
Attraverso queste attività puoi anche incrementare i possibili fruitori delle tue immagini, che ricambierai visitando e commentandone le foto.
Insieme a fotografi di grandissimo livello si trovano anche le foto dei compleanni (e come si usa dire su flickr, “dei gattini”) ma questo contribuisce soltanto a rendere flickr la più grande comunità di sharing per immagini nel mondo. In sostanza due bei siti fatti per chi delle immagini ha fatto la sua passione o professione (o entrambe le cose).

Annunci

2 pensieri riguardo “Nuove frontiere per le immagini.

  1. ottimo articolo, molto interessante. anch’io come te sono molto attratto dall’art-shirt. ho un sacco di idee che mi frullano nella testa riguardo possibili disegni, slogan ecc.. ma anche un sacco di dubbi.
    ad esempio.. è possibile utilizzare e modificare foto acquisite su
    istokphoto, per poi commercializzarle su t-shirt??
    una volta creato il mio logo da t-shirt, è necessario registrarlo da qualche parte??

  2. @jeff grazie, 🙂 fa piacere trovare persone che condividono gli stessi ineressi, per quanto riguarda i dubbi ne ho anche io molti.
    Sulla domanda se sia possibile usare immagini di istok per fare magliette ti posso subito rispondere che no non e’ possibile, ho letto i termini dei contratti di licenza ed e’ espressamente vietato.
    Per quanto riguarda la registrazione e’ sempre consigliabile ma costosa, l’argomento e’ molto controverso, perche’ ci sono altre vie piu’ o meno efficaci.
    Credo che tutto dipenda dal tipo di progetto che si sta attuando.
    Se qualcuno ha notizie piu’ illuminanti e’ invitato a postarlo, sara’ il benvenuto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...